Alla fine del 2016, il Comune di Montevarchi ha approvato e reso noto il regolamento per la Gestione delle Sponsorizzazioni, che consente a soggetti privati o pubblici di stipulare contratti di sponsorizzazione o accordi di collaborazione con l'amministrazione pubblica, al fine di fornire consulenze o prestazioni aggiuntive volte al miglioramento della qualità dei servizi forniti realizzando nel contempo risparmi di spesa, in relazione a progetti e attività già programmate dall'amministrazione stessa.

La nostra azienda, dopo aver letto e valutato il suddetto regolamento, ha deciso di aderire all'iniziativa, sia per scopo pubblicitario, sia perchè la nostra opinione é che dobbiamo mettere la nostra goccia di acqua pulita nel mare del futuro dei nostri figli, mare costituito da milioni di gocce; solo se ognuno nel suo piccolo metterà la propria goccia di acqua pulita, riusciremo a lasciare nel futuro un mare migliore di quello attuale. E per mettere la nostra goccia abbiamo scelto di prendere in gestione e manutenzione l'aiuola con i 2 monumenti al centro di Piazza della Repubblica.

 

L'aiuola centrale in Piazza della Repubblica a Montevarchi a lavori ultimati.

 

In realtà il nostro lavoro non è stato eccessivamente complesso, ma sicuramente studiato e organizzato nei minimi dettagli: la nostra idea è nata dal confrontare la nostra esperienza con le indicazioni gentilmente fornite da alcuni esperti del settore della nostra zona, in modo da poter fare le scelte più idonee al luogo, cercando di salvaguardare la sicurezza di chi usufruisce della piazza, apportando miglioramenti nell'estetica dell'insieme e mantenendo un basso profilo sia nei costi realizzativi sia nei costi di manutenzione, anche a discapito della visibilità dello sponsor che purtroppo risulta limitata dato che l'aiuola non si trova in punti di transito, ad esempio a bordo strada.

 

Una parte dell'aiuola prima dei lavori.

 

L'altra parte dell'aiuola prima dei lavori.

 

La nostra scelta è stata quella di realizzare 2 aiuole ai lati dei monumenti presenti che fossero il più possibile simmetriche e con forme geometriche uguali: si tratta di 2 piccole aiuole con forma a semicerchio, circondate da dissuasori in metallo e chiusi tra loro con catene, il tutto dello stesso colore della grande ancora, con all'interno di ognuna un elemento centrale costituito da 1 Fotinia compatta, arbusto che emette i nuovi germogli di color rosso potato a sfera e impalcato su un fusto a 1 metro da terra, circondato a semicerchio da 5 cespugli bassi di Bosso sempreverde potato a sfera ed equidistanti dal centro. Abbiamo anche deciso di rendere più sicura la stessa ancora circondandola con i medesimi dissuasori.

 

Una parte dell'aiuola dopo i lavori.

 

L'altra parte dell'aiuola dopo i lavori.

 

Abbiamo cercato di mantenere per entrambi le stesse dimensioni, le stesse distanze dai monumenti, lo stesso schema d'impianto: per fare ciò abbiamo dovuto asportare quelle poche piante sopravvissute dagli esperimenti precedenti, tranne un piccolo gruppo di piante di Berberis, anche questo arbusto che emette nuovi germogli color rosso scuro, che si trovano all'incirca a metà tra i due monumenti, ai quali abbiamo affiancato 1 Fotinia compatta leggermente più alta delle altre, impalcata a 1,30 metri, e vi abbiamo disposto davanti una transenna con cartello pubblicitario dove abbiamo messo il nostro logo. Chiaramente non essendo molto visibile se non da chi guarda frontalmente i monumenti dal centro della piazza, abbiamo deciso di apporre altre 2 transenne pubblicitarie in cima e in fondo alla lunga aiuola (70 metri circa) per fare in modo di attirare l'attenzione degli automobilisti.

 

La parte centrale dei monumenti con la transenna pubblicitaria nel giorno della Festa della Marina.

 

Anche se quest'aiuola non è il massimo dell'estetica, non è un progetto all'avanguardia mai visto prima, il nostro messaggio vuole apparire chiaro: condividere con tutta la popolazione cittadina quel poco che possiamo mettere a beneficio di tutti, noi tra i primi nel nostro comune, anche se da ciò non avessimo un enorme visibilità o rientro economico.

Dedico la realizzazione di quest'aiuola ai sacrifici fatti da mia madre e soprattutto a mio padre recentemente scomparso.

 

Per ulteriori informazioni non esitate a contattarci tramite il modulo contatti del sito http://www.mpgiardini.it/contatti.html, per email all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. , tramite Facebook al link https://www.facebook.com/MpGiardini?ref=hl o telefonicamente al numero +393357171644.

Share

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo